ARCTIC LIGHTS 2022

La magia dell’aurora boreale in Lapponia

 

2 – 6 marzo 2022

(minimo 6, massimo 14 persone – disponibilità limitata)

In collaborazione con il tour operator

Un viaggio nella Lapponia più vera, lontano dalle rotte turistiche, con un fotografo professionista sempre al proprio fianco, catturando i segreti per immortalare uno dei fenomeni più mistici della natura: l’aurora boreale. Un viaggio con un ristretto numero di partecipanti, tra sapori genuini e momenti dedicati al relax, oltre che alla scoperta delle tradizioni locali assieme agli abitanti di queste terre. Il soggiorno sarà in un agriturismo di charme, dotato anche di un piccolo allevamento di renne. La gestione familiare farà sì che vi sentiate a vostro agio durante tutto il soggiorno. Il ristorante di casa, pluripremiato, vi farà percorrere un viaggio parallelo attraverso le radicate tradizioni gastronomiche di questa zona, celebrate di recente anche dal cuoco Gordon Ramsay nel suo viaggio televisivo.

Durante tutto il viaggio ci sarà l’affiancamento del fotografo professionista e “cacciatore di aurore boreali” Gabriele Menis, che offrirà assistenza e supporto per la parte fotografica. Verranno effettuati incontri informativi e workshop fotografici per poter immortalare al meglio lo spettacolare fenomeno naturale dell’aurora boreale e la bellezza dell’Artico d’inverno, sfruttando così nel miglior modo possibile l’attrezzatura fotografica in vostro possesso.

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI

Gabriele Menis
cell. +39 328 8696361
info@fotomenis.it

ARCTIC LIGHTS 2022

Viaggio fotografico a caccia di aurore boreali in Lapponia

A chi è rivolto

A tutti, con un occhio di riguardo per fotografi e appassionati di fotografia.

Nessuna abilità particolare richiesta.

Quando

Dal 2 al 6 marzo 2022 (5 giorni / 4 notti).

Dove

L’itinerario si sviluppa nella zona a nord di Tornio, al confine fra Lapponia svedese e finlandese, non lontano dal punto più a nord del Mar Baltico.

Attrezzatura fotografica consigliata

Benchè sia possibile partecipare con qualsiasi tipo di attrezzatura fotografica, per ottenere i risultati migliori, si consiglia un corredo minimo costituito da un corpo macchina di tipo reflex digitale, un grandangolare luminoso (con ottica al di sotto dei 30 mm) o comunque un obiettivo standard, ed eventualmente un teleobiettivo.

E’ inoltre consigliabile essere muniti di un buon treppiede (essenziale), una batteria di scorta, uno zaino fotografico ed un computer portatile opzionale (per chi desiderasse visionare subito le immagini scattate ed effettuare una prima post-produzione).

Livello richiesto

Qualsiasi.

E’ consigliabile l’uso e la conoscenza delle principali funzioni della propria macchina fotografica.

Altre info

Il clima sarà freddo, con temperature che potranno oscillare dai +5°C ai -30°C.

E’ consigliabile un abbigliamento pesante e a strati; a tutti i partecipanti verrà comunque fornito uno speciale equipaggiamento termico per tutta la durata del viaggio.

Prima della partenza verrà inviato ai partecipanti un dettagliato vademecum con i consigli sull’attrezzatura fotografica, gli accorgimenti necessari per proteggerla al meglio dalle basse temperature e informazioni sul fenomeno delle “northern lights”.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

2 marzo, mercoledì | BENVENUTI IN LAPPONIA

Arrivo in serata all’aeroporto di Luleå, capoluogo della Lapponia svedese. Qui, dopo l’accoglienza in aeroporto, faremo un trasferimento in veicolo privato alla vostra sistemazione, situata a circa 1h30 dall’aeroporto. Durante il tour soggiornerete in una struttura agrituristica di charme dove vengono tenute anche alcune renne in un apposito recinto prospiciente al vostro alloggio. Avrete a disposizione una camera doppia con bagno e doccia privati o in alcuni casi in condivisione. È disponibile anche un miniappartamento con 5 posti letto e servizi privati, ideale per le famiglie.
I padroni di casa, i signori Hulkoff, vi accoglieranno con affetto e simpatia. La struttura è dotata di un atmosferico ristorante di casa, pluripremiato da tutte le guide svedesi. Durante il transfer, il nostro accompagnatore vi illustrerà il programma di viaggio, e sarà a vostra disposizione per qualsiasi domanda. Dopo cena, se le condizioni lo permetteranno, potremo già tentare di osservare e fotografare l’aurora boreale nei dintorni della struttura accompagnati dal fotografo professionista – la zona è particolarmente idonea avendo basso inquinamento luminoso.
Durante tutto il soggiorno saranno a vostra disposizione degli indumenti termici (scarpe, tute termiche) che vi aiuteranno a proteggervi dal freddo (noleggio incluso nella quota).

3 marzo, giovedì | RENNE, CIRCOLO POLARE ARTICO E ARTIGIANI

Dopo colazione, ci recheremo alla ricerca dei migliori punti panoramici di questa incredibile regione. Inizieremo con la meravigliosa chiesa di Hietaniemi, costruita in posizione dominante sul fiume Tornio nel Settecento. La sua curiosa pianta ottagonale e il bellissimo cimitero ci danno l’opportunità di ammirare un contesto tipico delle chiese luterane.
Successivamente, raggiungeremo il Circolo Polare Artico, che dista circa mezz’ora di viaggio. Qui vi spiegheremo un po’ di geografia astronomica, e cercheremo di capire insieme come nel corso dei secoli questa linea immaginaria così ricca di significato si stia spostando. Dopo un altro transfer di circa 45 minuti raggiungeremo un remoto villaggio in riva a un lago, dove risiede Sixten, l’ottuagenario allevatore di renne che ci regalerà una esperienza eccezionale ed autentica, fuori dalle rotte turistiche. Vi dirà tutto sulle sue amate renne, con cui ha passato la sua lunga vita in queste fredde lande. Sixten è anche un bravissimo artigiano, e ci mostrerà con orgoglio i coltelli che lui stesso realizza, molti dei quali premiati per la sopraffina fattezza.
Nel pomeriggio ci recheremo a Övertorneå. Qui, a un passo dal confine con la Finlandia, visiteremo Forest Jewel, un’altra bottega artigiana, specializzata in oggetti di legno. Qui potrete acquistare dei bellissimi souvenir o fare uno spuntino al caffè. Al tramonto saliremo su un punto panoramico da dove potremo scattare foto incredibili della immensa taiga lappone.
Rientro in struttura con cena tipica e sessione di osservazione e fotografia dell’aurora boreale in compagnia del fotografo, qualora le condizioni lo permettano.

4 marzo, venerdì | HUSKY E CIASPOLATA FOTOGRAFICA

Dopo una colazione robusta, partiremo per Honkamaa (1h20 circa), dove ci attende un safari su slitta trainata dagli husky siberiani. L’esperienza è molto intensa, a contatto con questi meravigliosi animali e la natura incontaminata. All’arrivo incontreremo Simona e Massimiliano, i titolari della struttura venuti qui da Roma. I cani ululeranno e abbaieranno al vostro arrivo: non è un segno di minaccia, ma di volontà di iniziare il safari! Dopo una breve spiegazione sulle tecniche di guida e sulla sicurezza, inizieremo un meraviglioso viaggio attraverso la foresta innevata, che attraverseremo per circa 4-5 km (circa 30 minuti, secondo le condizioni). Alla fine del safari, ci riuniremo nella kota (la tipica tenda lappone) dove potrete sorseggiare un caffè o un succo di frutta caldo. La cena tipica sarà servita nella struttura dell’husky farm.
Nel pomeriggio, una volta rifocillati, potremo fare una ciaspolata fotografica nella meravigliosa foresta che circonda il lodge, della durata di circa due ore.
Al termine della giornata rientro in struttura (circa 1h, transfer in bus privato), con possibilità di una sessione di osservazione e fotografia dell’aurora boreale, qualora le condizioni lo permettano.

5 marzo, sabato | VILLAGGIO DI PESCATORI, PANIFICAZIONE TRADIZIONALE E RITO SCIAMANICO

Dopo colazione, raggiungeremo il villaggio di pescatori di Kukkola, perfettamente conservato e ancora abitato dalle famiglie che lo popolavano nell’antichità (una delle quali gestisce l’attiguo resort, situato in riva alle spettacolari rapide di Kukkola, le più importanti dei paesi nordici con 3500 m di lunghezza). Vi guideremo nel piccolo ma interessante museo del pesce, e vi racconteremo come si viveva in queste zone prima dell’avvento della tecnologia. Vedremo i due mulini, la vecchia segheria e la casa del mugnaio.
Subito dopo impareremo a fare il pane alla maniera tradizionale lappone e di gustare l’ottimo caffè preparato in infusione, seduti intorno al fuoco in un’atmosfera irripetibile. Avrete tempo libero dopo la panificazione per fotografare e godervi l’idilliaco panorama fatto di neve, ghiaccio, casette di legno e colori incredibili.
In serata, ci avvicineremo alla millenaria cultura sciamanica della Lapponia. Dopo averci riunito intorno al fuoco, la sciamana leggerà il messaggio che le trasmette l’energia che si sprigiona dal nostro corpo. L’esperienza è emozionante, intensa e positiva! La cena tipica sarà servita al ristorante del vostro agriturismo, e sarà seguita da una sessione di osservazione e fotografia dell’aurora, meteo permettendo.

6 marzo, domenica | ARRIVEDERCI LAPPONIA!

Colazione ed eventuale mattinata libera. Transfer per l’aeroporto di Luleå (1h30). Volo di rientro e fine del tour.

N.B. Il programma può subire sostanziali variazioni nell’ordine di effettuazione delle attività per ragioni di ordine logistico o dipendenti dalle condizioni meteo locali.

Quote individuali di partecipazione:

€ 1.990 (adulto in camera doppia)

Supplementi:

€ 240 supplemento singola

€ 100 miniappartamento (minimo 2 persone)

  • L’alloggio come descritto;
  • La colazione a buffet (servita nella sala ristorante);
  • Il trattamento di mezza pensione;
  • Le escursioni elencate;
  • I trasferimenti in veicolo privato (minibus o minivan) con autista;
  • Il noleggio di indumenti termici (tuta artica, scarponi) per tutta la durata del tour;
  • Accompagnamento, assistenza e workshop a cura del fotografo professionista Gabriele Menis durante tutto il viaggio;
  • L’accompagnatore di lingua italiana.
  • I voli A/R;
  • Le bevande alcoliche o soft drinks;
  • I pranzi;
  • Tutti gli extra;
  • L’assicurazione medico-bagaglio e annullamento;
  • Tutto quanto non indicato in “la quota comprende”.
Note generali
  • Il viaggio verrà confermato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, fissato a 6 persone.
  • Per esigenze organizzative e meteorologiche, l’ordine di effettuazione delle attività e delle escursioni potrebbe essere modificato. Tutte le attività ed escursioni proposte si avvalgono infatti dell’assistenza di esperte guide locali che, per garantire l’effettuazione delle stesse in condizioni di massima sicurezza e comfort per i partecipanti, potrebbero apportare modifiche dell’ultimo momento all’itinerario e al programma.
  • L’aurora boreale è un fenomeno naturale che non può essere garantito con assoluta certezza. Il tour operator può solo programmare l’itinerario e il periodo di effettuazione del viaggio in modo tale da massimizzare la probabilità di osservazione.

Qualche esempio di quello che potremmo fotografare: di seguito alcune immagini scattate nella zona che sarà teatro del viaggio (© Gabriele Menis)

La struttura: Agriturismo di charme Hulkoffgården

Villa di charme, 8 camere in stile rustico e miniappartamento con bagno e doccia privati

Quanto manca alla partenza?

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI

Gabriele Menis cell. +39 328 8696361 info@fotomenis.it